Obiettivi formativi

Un corso al passo con i tempi

Il percorso formativo del Corso di Studio è organizzato in modo da fornire una preparazione culturale approfondita ed interdisciplinare nel campo delle politiche di marketing e vendita dell’Industria di Marca, delle strategie di marketing distributivo e degli ambiti di frontiera del Consumer Marketing.

 

Poichè vengono ammessi solo candidati in possesso, tra i requisiti curriculari, di una buona base nel campo del marketing e dell'economia e gestione delle imprese, gli insegnamenti impartiti nell'ambito della Laurea Magistrale possono sviluppare temi progrediti, argomenti di frontiera, innovativi e specialistici.

 

In particolare è stato costruito un percorso che integra alle discipline economico-aziendali le prospettive economiche, statistiche e del diritto per sviluppare le seguenti conoscenze, e relative capacità di applicarle: channel management (gestione delle aziende commerciali fisiche e online e dei rapporti con i fornitori industriali), brand management (gestione del brand industriale e commerciale), understanding global economy (scenari economici per il management), diritto per il marketing, economia e sviluppo dei sistemi distributivi, consumer behaviour analysis, marketing metrics (indicatori di performance dei canali distributivi), shopper marketing (nelle sue componenti di "in store marketing" e "category management"), marketing relazionale (con gli ambiti innovativi del "digital e loyalty marketing" e del "social media marketing"), fashion marketing and design marketing. Si noti che all'ambito altamente innovativo dell'applicazione delle neuroscienze al marketing è dedicato l'insegnamento di "neuroshopping" e l'insegnamento libero "health and wellness marketing".

 

Particolare importanza è assegnata ai metodi quantitativi di analisi dei dati per il marketing, al fine di dotare i laureati di
competenze e relative capacità analitiche e di utilizzo di strumenti informatici di analisi e reporting diffusi nel mondo aziendale.

 

In particolare, coerentemente con le esigenze delle imprese, che ricercano attivamente "data scientists", è presente un
insegnamento avanzato di statistica denominato "data science for marketing" cui si aggiunge anche un laboratorio ulteriormente
avanzato.

 

Costantemente si lavora per completare l'offerta del Corso di Studio con attività a scelta dello studente che arricchiscano le competenze acquisite ed il panorama delle discipline che appartengono al bagaglio dell'esperto di Trade e Consumer Marketing, nonchè favoriscano lo sviluppo di capacità comunicative, di apprendimento e autonomia di giudizio.

 

Specificamente, negli ultimi anni gli allievi hanno potuto scegliere tra le seguenti attività a scelta: Sociologia dei consumi, Fashion and Design Marketing, Marketing sociale e innovativi Laboratori, che comprendono: Laboratorio Packaging, Laboratorio Promozioni, Laboratorio Tecniche di Vendita e Negoziazione, Laboratorio di Crisis and Reputation Management, Laboratorio di Analisi Avanzata dei Dati. Dal 2014-15 è attivo il Laboratorio per la preparazione alla Competizione Nazionale di Mediazione e Negoziazione, in collaborazione con la Camera Arbitrale di Milano e con i mediatori di Geo.Cam. Si tratta di un percorso fortemente interattivo che tramite lo strumento del role play insegna ai partecipanti l'attività di mediazione nei negoziati.

 

TRADE incoraggia fortemente gli studenti a migliorare la propria padronanza della lingua inglese: sono insegnati in lingua inglese: Digital and Loyalty Marketing e Social Media Marketing (II anno) nonché numerosi insegnamenti liberi; sono attivi numerosi scambi internazionali in Europa (Erasmus) e in altri continenti (Overworld); il corso offre poi l’opportunità dei Doppi Titoli. Per saperne di più consulta la pagina “Completare gli studi all’estero”

 

L'adeguatezza dei contenuti formativi del Corso di Studio è costantemente verificata in relazione al progresso scientifico nei settori del marketing e del trade marketing (e ciò è assicurato dal fatto che i docenti impegnati nell'attività didattica sviluppano la propria attività di ricerca in tali ambiti), nonché mediante un continuo confronto con il mondo delle imprese, anche attraverso il coinvolgimento nell'attività didattica di manager ed esperti mediante seminari, testimonianze e case studies.